Journal article Open Access

Hannah Arendt e la delineazione di una teoria politica "a-morale"

Caterina Boi

L'intento di questa indagine è di mostrare in quale misura e in quale senso specifico la teoria politica arendtiana possa essere definita "a-morale". Poiché la riflessione arendtiana non si dispiega in maniera sistematica e lineare, abbiamo tentato di spiegare (nel senso letterale di "togliere dalle pieghe") l'oggetto del nostro studio muovendoci tra le diverse opere di Arendt, tentando di porre in evidenza il filo conduttore che dà, in qualche modo, coerenza e unità - seppur con le problematicità intrinseche - al pensiero della filosofa e, in particolare, alla sua teoria politica.

Files (220.0 kB)
143
79
views
downloads
All versions This version
Views 14380
Downloads 7967
Data volume 12.0 MB11.5 MB
Unique views 13677
Unique downloads 6556

Share

Cite as