Journal article Open Access

Filologia Risorse Informatiche

Antonello Fabio Caterino

Filologia Risorse Informatiche (abbreviato FRI, ISSN 2496-6223) è un carnet de recherche e rivista online, fondato nel 2014 da Antonello Fabio Caterino e destinato a riflettere sul rapporto tra le varie declinazioni della filologia (intesa in senso ampio) e le nuove tecnologie.

Il motto del progetto è “nato per essere utile. Le applicazioni informatiche agli studi umanistici qui non si intendono né come assurde complicazioni metodologiche à la page, con presunzione di autonomia scientifica, né come scorciatoie nel normale lavoro di ricerca. L'utilità applicativa ed il conseguente miglioramento qualitativo del risultato è il fine che qui si intende perseguire.

Il sito - al fine di poter svolgere contemporaneamente le funzioni di rivista e carnet de recherche - si struttura in due sezioni, una statica, l'altra dinamica: Risorse - link raccolti in pagine (consultabili dal menu principale) ed aggiornate con scadenza mensile - ed Articoli. 

Nella sezione Risorse - estensione del gruppo Facebook «Filologia - Risorse Informatiche» - si vorrebbero raccogliere le varie risorse online a libera disposizione del filologo, ossia digitalizzazioni, repertori testuali, indici, cataloghi, corpora online interrogabili, motori di ricerca dedicati etc., ampliando, aggiornando, raccogliendo e talvolta snellendo quanto è stato fatto in tal senso fino ad ora. Per consultare i link fino ad ora raccolti basta cliccare sulle pagine in cui sono stati smistati. Chiunque voglia collaborare ai lavori, segnalando o suggerendo qualcosa, può trovare il gruppo al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/groups/309055549203084/.

La sezione Articoli invece, si propone di raccogliere riflessioni legate a tutto ciò che riguarda l'applicazione dell'informatica all'interno del proprio campo di studio, esempi di tali applicazioni, discorsi relativi a come si sta evolvendo o si pensa possa evolvere il settore delle digital humanities, in relazione a ciò che c'è, ciò che manca e dovrebbe esserci ovvero essere disponibile online a libero accesso. Gli articoli più recenti sono disponibili direttamente in homepage (sezione widget a destra); tutti gli altri sono consultabili al seguente link: https://fri.hypotheses.org/category/billets. Si segnala che, specie per questa sezione, FRI collabora strettamente con le riviste Quaderni eretici | Cahiers hérétiques (ISSN 2421-3012) e Kepos - Semestrale di letteratura italiana (ISSN non ancora disponibile).

Filologia Risorse Informatiche è edito da OpenEdition, progetto supportato da CNRS, Université d'Aix-Marseille, EHESS, Université d'Avignon - ed ospitato sulla piattaforma hypotheses.org, a seguito di valutazione scientifica positiva. La pubblicazione è altresì patrocinata dall'Associazione CLORI, tramite il marchio editoriale Edizioni CLORI. FRI ospita, inoltre, il GLODIUM (Glossario di Informatica Umanistica), consultabile attraverso l'apposito link in alto.

FRI crede nella libertà di ricerca e soprattutto nella nuova generazione di ricercatori, capace più che mai - nonostante le indubbie difficoltà - di vivacizzare il panorama accademico e intellettuale, italiano e non solo. La sua natura, altamente sperimentale, collaborativa e interdisciplinare, rende Filologia Risorse Informatiche un unicum nel panorama italiano.

La redazione di FRI, infine, è costantemente in contatto, nella sincronizzazione di ricerche e finalità, col network Cantiere Storico Filologico e col gruppo di studi Eterodossie e dissenso nella letteratura italiana.

Periodicità: la sessione Risorse è ad aggiornamento continuo; dal 01/11/2016 la sezione Articoli - anch'essa in precedenza ad aggiornamento continuo - è organizzata in bimestri (se ne farà menzione in apertura del contributo).

Referaggio: ogni articolo sarà sottoposto - in base all'argomento - al giudizio di uno o più esperti della materia, anche interni allo stesso comitato di redazione.

Filologia Risorse Informatiche è indicizzata dal catalogo ROAD, e i suoi contenuti sono raggiungibili anche a partire dal portale Isidore.

Filologia Risorse Informatiche è disponibile anche su Android mediante l'applicazione ufficiale, liberamente scaricabile da Google Play.

Files (332.1 kB)
Name Size
Filologia Risorse informatiche _ Carnet de recherche and online journal – Italian Digital Humanities.pdf
md5:43ebcb6e8e911eff2fa982a4a91781ef
55.0 kB Download
Filologia_Risorse_informatiche_-_Collezione.pdf
md5:02e7a081197723b989877c1e5c03ac8d
261.5 kB Download
readme.docx
md5:5e80b82685a000d140c5751b1fe532d1
15.6 kB Download

Share

Cite as