Book Open Access

Generazioni Precarie. Una conricerca tra percezione del rischio, bisogni emergenti, welfare dal basso

Giuseppe Allegri; Sabrina Del Pico; Andrea Fumagalli; Sandro Gobetti; Cristina Morini; Luca Santini; Rachele Serino


Dublin Core Export

<?xml version='1.0' encoding='utf-8'?>
<oai_dc:dc xmlns:dc="http://purl.org/dc/elements/1.1/" xmlns:oai_dc="http://www.openarchives.org/OAI/2.0/oai_dc/" xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance" xsi:schemaLocation="http://www.openarchives.org/OAI/2.0/oai_dc/ http://www.openarchives.org/OAI/2.0/oai_dc.xsd">
  <dc:creator>Giuseppe Allegri</dc:creator>
  <dc:creator>Sabrina Del Pico</dc:creator>
  <dc:creator>Andrea Fumagalli</dc:creator>
  <dc:creator>Sandro Gobetti</dc:creator>
  <dc:creator>Cristina Morini</dc:creator>
  <dc:creator>Luca Santini</dc:creator>
  <dc:creator>Rachele Serino</dc:creator>
  <dc:date>2018-02-09</dc:date>
  <dc:description>Come è cambiata la soggettività precaria negli ultimi venti anni in Italia? Quali sono i bisogni
e i sogni delle generazioni del lavoro “non standard” che si sono succedute e stratificate nel
tempo? A partire dalla ricerca svolta per il progetto europeo PIE News/Commonfare Horizon
2020, il partner italiano Basic Income Network Italia (BIN Italia) ha raccolto in questo testo i
risultati dell’indagine qualitativa condotta sul campo. Dalle interviste e dai focus group,
organizzati a Roma e a Milano, emerge il racconto di un’esperienza che si è sviluppata tra
tensioni ambivalenti. Quasi un romanzo di formazione, dalla passione a una leggerezza
disincantata, dove la ricattabilità si accompagna al valore della autonomia, la povertà alla
ricchezza delle relazioni e dei saperi collettivi. Nello scenario di una trasformazione di
immense proporzioni che ha coinvolto il sistema produttivo, il mercato del lavoro, il sistema
di welfare, i rapporti affettivi, le generazioni precarie si descrivono e descrivono le proprie
pratiche. Comunità di riferimento in cui costruire futuro, sperimentazioni fondate sulla
autorganizzazione delle produzioni e sulla creatività sociale nelle quali attuare nuovi modi di
lavorare ma soprattutto di vivere.</dc:description>
  <dc:identifier>https://zenodo.org/record/1169827</dc:identifier>
  <dc:identifier>10.5281/zenodo.1169827</dc:identifier>
  <dc:identifier>oai:zenodo.org:1169827</dc:identifier>
  <dc:language>ita</dc:language>
  <dc:publisher>Università degli Studi di Trento</dc:publisher>
  <dc:relation>info:eu-repo/grantAgreement/EC/H2020/687922/</dc:relation>
  <dc:relation>isbn:978-88-8443-774-7</dc:relation>
  <dc:relation>doi:10.5281/zenodo.1169826</dc:relation>
  <dc:rights>info:eu-repo/semantics/openAccess</dc:rights>
  <dc:rights>http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/legalcode</dc:rights>
  <dc:subject>Commonfare</dc:subject>
  <dc:subject>precarietà</dc:subject>
  <dc:subject>generazioni</dc:subject>
  <dc:title>Generazioni Precarie. Una conricerca tra percezione del rischio, bisogni emergenti, welfare dal basso</dc:title>
  <dc:type>info:eu-repo/semantics/book</dc:type>
  <dc:type>publication-book</dc:type>
</oai_dc:dc>
983
260
views
downloads
All versions This version
Views 983987
Downloads 260260
Data volume 778.0 MB778.0 MB
Unique views 942946
Unique downloads 228228

Share

Cite as